Motorbike Adventure Team

Motorbike Adventure Team
Motorbike Adventure Team è formato da un gruppo di amici che hanno in comune una grandissima passione per i viaggi, la moto e per l'avventura. Assieme a voi, abbiamo realizzato qualcosa che va oltre l'esperienza personale, per quanto gratificante, di conoscere luoghi e popoli in regioni remote e spesso inaccessibili: far arrivare a quelle popolazioni un aiuto tangibile, non fatto solo di oggetti inutili.

sabato 6 luglio 2013

CONSIDERAZIONE N. ...BOH, UNA DELLE TANTE

CONSIDERAZIONE N. ... BOH, UNA DELLE TANTE

Cari Tutti,
era da un pezzo che non scrivevo una delle mie considerazioni ma l'occasione mi sembra buona.
Quello che non avrei mai voluto succedesse e' invece ... successo e adesso mi ritrovo a dover tornare a casa senza Quadrotta e senza aver terminato il MIO viaggio.
Tutta una serie di cause ha portato a quersto, ritardi, burocrazia, sfiga ma, quali che siano i motivi, adesso non serve gran che': sono all'aereoporto di Ekaterinburg e sto prendendo un areo per tornare in Italia invece di arrivarci su tre ruote.
Ma, come mi dice sempre Anna, anche da questo brutto momento devo cogliere gli aspetti positivi e ormai sono entrato in quest'ottica anch'io; ho preso la decisione di tornare a casa perche' la scadenza del visto russo mi imponeva questa scelta ma ho anche preso la decisione di prendere subito (appena i tempi tecnici me lo consentiranno) un altro visto e ritornare in Russia (magari insieme a Roberto o Marco di Quadro) per aggiustare Quadrotta e ritornare da li' con andature e ritmi piu'...normali e consoni ad un viaggio di conoscenza e non di solo attraversamento.
E altro aspetto non secondario ci ritornero' bello carico, riposato e rinfrancato da poter trascorrere qualche giorno con i miei cari dopo 9 lunghi mesi di lontananza, nel mio amato Pontelongo (di cui Almer mi ha fatto sentire spesso le campane...), con Anna e con gli amici.
Eh gia', gli amici, vecchi e nuovi, acquisiti lungo il viaggio o compagni di una vita intera o semplici lettori di questo blog, ecco l'altro lato positivissimo di tutto questo; tra quelli che mi mandano gli sms, quelli che spediscono mail, quelli che mi sono vicini col blog, quelli che mi organizzano incontri su skype....che carica ho ricevuto!!! Fantastico, bellissimo, eccezionale....un supporto continuo, costante, importante, rigenerante.
Ritornero' dunque, ritornero' e ripartiro' piu' convinto di prima (se mai ce ne fosse bisogno), per me, per il mio sogno lungo un anno, per gli sponsor che hanno creduto in questa impresa (primo fra tutti Quadro, che si merita che il suo mezzo ritorni con gloria in Italia, primo mezzo a tre ruote ad effettuare il giro del mondo!!!!) ma soprattutto per tutti Voi, amici carissimi, per le parole belle che mi avete sempre scritto in questi lunghi mesi, per l'incoraggiamento che non mi avete fatto mancare, per ...l'amicizia che quotidianamente mi dimostrate.
Stasera saro' a Venezia e riabbraccero' finalmente Anna; da domani comincero' a muovermi per il ritorno in Russia e Vi terro' aggiornati sul blog, come fossi in viaggio, perche'... secondo me, anche questo fa parte del viaggio, fa parte del ALL AROUND THE WORLD!!!!! Ciao ciao. Maurizio da Ekaterinburg

5 commenti:

  1. ciao Maurizio, io continuerò a seguirti, come penso faranno tutti.
    Aspettiamo buone notizie.
    buon rientro in famiglia e tra gli amici.

    RispondiElimina
  2. sono Roby, la firma mi è rimasta nei tasti

    RispondiElimina
  3. Francesco Franzolin8 luglio 2013 22:57

    Una parte della "coppia", quadrotta, è rimasta "in viaggio" anche se un po' malconcia; l'altra parte, cioè tu, ti sei dovuto allontanare per poter poi tornare e aggiustarla e per ripartire insieme!! forza e avanti sempre...il viaggio continua e noi ti seguiamo!! ciao Maurizio e a presto. Francesco Franzolin

    RispondiElimina
  4. ciao Maurizio, il tuo racconto di viaggio è stato per me come un libro piacevole che non si vede l'ora di riprendere per vedere come prosegue. Leggerti è stata una pausa molto piacevole nella quotidianità di cui sentirò moltissimo la mancanza in quanto mi ha permesso di assentarmi dalla routina che accompagna, immagino, la vita di quasi tutti noi che ti abbiamo letto. Mi hai fatto venire tanta voglia di libertà. Ti auguro il meglio e soprattutto ti auguro di finire il tuo meraviglioso viaggio. Sergio

    RispondiElimina

Qui puoi inserire i commenti ai post inviati da Maurizio