Motorbike Adventure Team

Motorbike Adventure Team
Motorbike Adventure Team è formato da un gruppo di amici che hanno in comune una grandissima passione per i viaggi, la moto e per l'avventura. Assieme a voi, abbiamo realizzato qualcosa che va oltre l'esperienza personale, per quanto gratificante, di conoscere luoghi e popoli in regioni remote e spesso inaccessibili: far arrivare a quelle popolazioni un aiuto tangibile, non fatto solo di oggetti inutili.

sabato 24 agosto 2013

IUUUUUU....ARRIVO !!!! ALL AROUND THE WORLD E' TERMINATO

diario di viaggio del 22.08.2013
IUUUUUU .... ARRIVO !!!! ALL AROUND THE WORLD E' TERMINATO

Era da tanto che volevo scrivere questo titolo: ora il momento e' finalmente arrivato.
Sono orgoglioso, sono immensamente orgoglioso di essere riuscito ad arrivare con la moto a Pontelongo, di aver portato a compimento il sogno che da tre anni mi accompagnava, di aver felicemente concluso il All Around The World.
Dentro di me questa mattina c'e' una felicita' senza limiti; mi sento un bambino che nella testa e nel cuore e' contento di essere stato bravo, di aver fatto bene i compiti, di aver ottenuto un bel voto; e ne e' contento non per "gli altri" ma solo per se' stesso, per una gratificazione interiore che niente e nessuno potra' forse capire e sicuramente scalfire. SE NON L'AVETE CAPITO SONO FELICE.
Venendo alla cronaca, le rogne non finiscono mai (e termino con una delle mie dimenticanze, una di quelle che hanno caratterizzato un po' questo viaggio): ho lasciato ieri sotto carica il mio cell a Vacallo e stamattina alle 7, in compagnia di Roberto, che se ne va al lavoro, ritorno in Svizzera; alle 8 recupero il Samsung e parto alla volta di Milano; in via Vida, 11, sede nazionale di Emergency, arrivo un po' in ritardo rispetto alle 9 preventivate ma trovo ad accogliermi Cecilia Strada (figlia di Gino nonche' presidente dell'Associazione) ed Alessandro Bertani, il Vice Presidente,  che era stato con me anche alla partenza di Pontelongo; c'e' anche Roberto da Monza che quotidianamente mi ha seguito sul blog con grande passione (e non posso che ringraziarlo);con loro almeno una ventina di collaboratori di Emergency, provenienti da tutte le parti d'Italia; sono emozionato, ma le loro domande sul viaggio stemperano la mia tensione ed in pochi minuti mi ritrovo tra amici che si raccontano ... le loro cose!!!
L'ora trascorsa in loro compagnia vola ed e' gia' tempo, dopo qualche foto ricordo, di ripartire; alle 11.30 devo essere a Brescia per incontrami con Tony Massardi di Gialdini Aventure Team, il famoso negozio di Outdoor in Via Triumplina, 45; Tony ha organizzato un incontro con giornale, due emittenti e ... champagne; non ci arrivero' mai, porca vacca, perche' pochi kilometri dopo l'entrata in autostrada mi si rompe la cinghia di trasmissione; non c'e' una piazzola di sosta, non c'e' telefono SOS, non c'e' niente; trascino la moto sotto ad un cavalcavia (sono le 11 ed il sole picchia) e scarico tutto il bagaglio per tirare fuori gli attrezzi e la cinghia di ricambio.
Non riesco a metterla in cavalletto (non ridete per favore) e perdo piu' di 3/4 d'ora per cercare di fermare qualcuno per darmi un mano; nessuno si ferma (siamo in Italia) e solo dopo un bel po' un giovane africano arresta la sua auto e mi aiuta; mezz'ora dopo ho sostituito il pezzo e sono pronto a ripartire; sono le 13 passate e devo arrivare ad Arsiero per trovarmi con Mirella e Gilberto ed Alessandro di Capehorn, la bella ditta di abbigliamento che mi ha fornito tutto per questo viaggio; Mirella e Gilberto sono diventati dei cari amici ed anche con loro i racconti degli aneddoti si sprecano.
Ultima tappa a Signoressa da Vendramini-stivali da moto per un abbraccio con Paolo, il titolare, del quale utilizzo i prodotti ormai dal 2005 con il Marco Polo Raid fino a Pechino.
Li' trovo la gradita sorpresa di un gruppo di motociclisti,capeggiati dal grande Almer, che sono venuti a prendermi (per paura che mi perdessi e non riuscissi a ritornare a Pontelongo); abbracci, foto, saluti con Paolo e poi via fino alla meta finale; alle otto in punto l'ingresso a Pontelongo (preceduto da una decina di cavalcature d'acciaio strombazzanti) dall'argine di Bovolenta e arrivo alla amata ed agognata piazza della Chiesa; mi fermo davanti al grande portale, metto il blocco alla moto, salgo in piedi sulla sella, alzo le braccia al cielo e lascio partire un SIIIIIIIIIIIII liberatore: l'All Around The World e' adesso felicemente e finalmente CONCLUSO.
Ci sono decine e decine di persone, amici, conoscenti, compagni di viaggio, volontari di emergency, paesani, colleghi insegnanti, ragazzini di scuola, rappresentanti di Etnica, di tutto un po'..
Adesso mi immergo in questo baillame di gente, altra ancora ne arriva e me arrivera' nel corso di tutta la serata; racconto, mi faccio benedire, ascolto, guardo, mi commuovo, mi faccio prendere in giro, foto a go go, incontro, stringo mani, abbracci ... mi ricordo soltanto di Anna e questo mi basta!!!
Da domani ricomincia la vita normale, da domani tutto cambia, da domani non saliro' piu' su Quadrotta, da domani ...
Ora, in questo giovedi 22 agosto 2013, penso solo che ce l'ho fatta e ,,, ne sono felice!!!!!!

P.s. il racconto di viaggio di questo All Around The World 2012 termina qui ma, ancora per qualche momento, il blog continuera' a funzionare. Riportando gli incontri che via via si concretizeranno, ascoltando ancora i Vs. post, dandoVi conto delle iniziative a favore di Emergency (che non si esauriscono certo con la fine del viaggio); ho deciso di iscrivermi come volontario al gruppo Emergency di Padova e spero di fare ancora cose utili per questa eccezionale organizzazione. Voi, se volete e potete, continuate a seguirmi.
Un enorme grazie ed un bel Ciao Ciao a tutti Voi che in questi mesi mi avete seguito e sostenuto; qualcuno di Voi l'ho incontrato giovedi sera, qualcuno lo incontrero' nei prossimi giorni, qualcuno ce l'ho vicino...dico solo che e' stato bello.
L'altra sera e' venuto fuori da piu' di qualche presente che...e adesso cossa fasemo? Te jeri diventa' el nostro apuntamento fisso; me svejavo aea matina o ritornavo aea sera dal lavoro e ea prima roba che fasevo jera ndare a vedare dove c...avoeo che te jeri o cossa c...avoeo che te jera capita': e desso?
Beh, Vi ringrazio ma... non posso mica viaggiare tutta la vita, no????!!!!
Ciao ciao da Maurizio da Pontelongo.  

13 commenti:

  1. certo che rompere la cinghia quando stai x attraversare il traguardo...se mi avessi chiamato, in un quarto d'ora sarei stato lì ad aiutarti.
    Tutto è bene quello che finisce bene, grazie della compagnia che ci hai fatto in questi mesi.
    ciao Roby

    RispondiElimina
  2. Roby, Nicola, sono io che dico grazie a Voi ... e lo sapete.
    Comunicazione di servizio per Roby: intanto un grazie da parte mia e da parte di Emergency per il contributo...sei una gran brava persona. Poi mi dicono di ricordarTi di mettere l'ID nella causale del bonifico xke' senno' in sede Emergency non lo sanno associare al All Around The World.
    Ciao cari, Vi terro' informati nel caso di eventuali incontri con foto e filmati del viaggio.

    RispondiElimina
  3. Ciao.Sfiga battuta alla grande, anche se ci ha provato a poche ore dal traguardo ,detto tra noi non sapeva con chi aveva a che fare .Grazie per le emozioni che sei riuscito a trasmettermi sembrava propio essere dietro di te.Ciao a presto Almer

    RispondiElimina
  4. E' stato bello ritrovarti al ritorno a casa!
    Chissà quanti aneddoti ci racconterai....
    A presto Maurizio
    ciao :-)
    paolo agostini

    RispondiElimina
  5. Giorgio Perini29 agosto 2013 12:19

    Grazie Maurizio, di averci fatto viaggiare con te per quasi un anno facendoci condividere tante emozioni (e anche qualche apprensione) in un appuntamento quotidiano che apriva e chiudeva la giornata.
    Hai fatto una grande impresa che moltissimi di noi vorrebbero fare (ma che non la faranno mai :-)) e il valore della tua impresa è ancora più grande pensando allo scopo per il quale l'hai fatta e sono sicuro che in futuro ti inventerai qualcos'altro.
    Un abbraccio e a presto.
    Gio

    RispondiElimina
  6. Francesco Franzolin30 agosto 2013 22:41

    Ogni tanto butto l'occhio sul blog....sia mai che te si ripartio :-)) scherzi a parte, grazie per tutti i racconti e complimenti per averci creduto fino in fondo ed esserci riuscito!! Adesso aspettiamo una super seratona piena di racconti e foto!! a presto...
    Francesco Franzolin

    RispondiElimina
  7. Ciao Maurizio, sono intervenuto poco con i commenti.. ma non ho perso una puntata, anche se magari letta a giorni di distanza, mi ero ripromesso di venire a Pontelongo.. Ma putroppo il tuo arrivo è coinciso con le ferie e stavo a 1300 di distanza.... in ferie, peccato! Cosa dirti? COMPLIMENTI!! Mi hai fatto viaggiare al tuo fianco con i tuoi simpatici resoconti, a tal riguardo e se dal forum i racconti si trasformassero in qualcosa di cartaceo, magari devolvendo parte del ricavato ad Emergency ?? Io un tuo libretto lo vedrei bene nella mia libreria..tra i vari testi di GRANDI viaggi in moto... attendo info... Ciao ancora complimenti: Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luca e grazie per avermi seguito; se poi i racconti del blog Ti sono piaciuti ne sono ancora piu' felice. Non sei il primo che mi invita a mettere nero su bianco le mie impressioni sull'All Around The World; oltre a quanto scritto ho un sacco di altri appunti e, soprattutto, ho tante cose dentro. Mi farebbe piacere scrivere ma ... bisogna saperlo fare ed un libro deve anche seguire delle regole! Comunque ci sto' pensando e chissa' che, con l'aiuto di qualche amico piu' esperto di me, prima o poi non lo faccia sul serio. Intanto ancora grazie e ogni tanto torna a dare un'occhiatina: potresti trovare notizie su qualche incontro in giro per l'Italia o ....qualche sorpresa.Ciao ciao.

      Elimina
  8. Ciao Maurizio, intanto bentornato!!!
    Purtroppo non abbiamo potuto seguirti come avremmo voluto, ma abbiamo sempre letto con piacere i tuoi post sul blog.
    E' ancora possibile collaborare alla raccolta fondi pro Emergency usando il link in queste pagine?
    Speriamo di poterci incontrare nuovamente.
    Ancora complimenti, Elena e Simone (RAV4, Australia, ricordi?)

    RispondiElimina
  9. Ciao Elena e Ciao Simone, come state? Tutto ok il viaggio di ritorno a Zelarino?
    Se non ricordo male ci siamo incontrati per il pranzo alla Curtin Spring Roadhouse, di fronte al Mt. Conner: giusto? Vi ringrazio tanto di avermi scritto e Vi invito ad aiutare Emergency come potrete: il link in questo sito e' ancora attivo e quanto "verserete" andra' direttamente nelle casse di Emergency (specificate pero', per favore, l'All Around The World nell'ID).La mia mail e' mursi2006@libero.it e l'indirizzo skype e' mursi2006 ed eventualmente possiamo sentirci con questi due mezzi.
    Un caro saluto a Voi due e .... buona vita insieme.
    Ciao ciao.

    RispondiElimina
  10. bene Maurizio
    tutto ok mi pare, anche il ritorno alla vita normale....
    oggi sono passato davanti a casa tua tornando dal giro di sbaraccamento in campeggio a rosolina, ma ero in tremendo ritardo, con i bocie casa da soi..... se no mio fermavo sicuro!
    la settimana prossima parto per la spagna e torno ai primi di ottobre, poi vengo a trovarti quando vuoi che facciamo 4 chiachiereeeeeeeeee
    ciao
    valerio

    RispondiElimina
  11. Ciao grande, sono super contento per te ...CONTENTO..bravo...
    Spero di sentirti presto, ciaoo un abbracio Luca Manca,Sassari

    RispondiElimina

Qui puoi inserire i commenti ai post inviati da Maurizio