Motorbike Adventure Team

Motorbike Adventure Team
Motorbike Adventure Team è formato da un gruppo di amici che hanno in comune una grandissima passione per i viaggi, la moto e per l'avventura. Assieme a voi, abbiamo realizzato qualcosa che va oltre l'esperienza personale, per quanto gratificante, di conoscere luoghi e popoli in regioni remote e spesso inaccessibili: far arrivare a quelle popolazioni un aiuto tangibile, non fatto solo di oggetti inutili.

mercoledì 23 gennaio 2013

NICOLA PROSS

22. 1.2013
NICOLA PROSS

Passo la notte sulle poltrone del terminal C in compagnia di Ati, 41enne originaria dell'isola indonesiana di Giava ma con passaporto neozelandese (ora vive a Perth in Australia ma ha vissuto per alcuni anni anche in Svizzera (!); è simpaticissima,  parla sempre e stà facendo un viaggio di due mesi in aereo che toccherà Cile, Uruguay, Brasile, Bolivia, Perù, Messico e Stati Uniti) e Giuseppe, giovane napoletano quasi trentenne che dopo un bel pò di tempo passato per vacanza in Argentina stà ora andando per alcuni giorni sulla bella spiaggia cilena di Vina del Mar (ricordando Israela .....ahi ahi ahi!!!).


Non dormo quasi nulla, a differenza dei miei due compagni, e non ci riesco nemmeno nelle poco più di due ore di volo fino a Santiago; è con un piccolo aereo delle Aerolinas Argentinas che superiamo la catena innevata delle Ande, passando molto vicino all'alto cono della vetta interamente coperta di neve del Cerro Aconcagua (la più alta montagna andina con i suoi 6962 mt)
A Santiago, dopo aver recuperato la mia borsa OJ da 50 lt, all'uscita trovo ad aspettarmi Nicola Pross,

 arrivato in Cile 12 anni fa da Rovereto, grande appassionato di moto (ha appena finito di seguire la Dakar) e proprietario di un bel ristorante-pizzeria italiano a Buin, pochi km a sud di Santiago lungo la Carretera Panamericana; è questa la grande arteria stradale che unisce l'America del Nord con quella del sud, attraversando quella centrale, ed è anche il percorso che seguirò in direzione sud una volta sdoganata Quadrotta.
L'ospitalità di Nicola e della Sua compagna Mercede

 (la mia maestra personale di Spagnolo) è superba , ottima la stanza con bagno che mi mettono a disposizione e poi ...sono in ristorante italiano. Vedete Voi cosa vuol dire...

6 commenti:

  1. Siamo proprio forti noi Italiani, e siamo dappertutto, e questo è un bene x chi come te gira il mondo!!!
    Bello passare in mezzo alle montagne, anni fa ho girato intorno al monte Bianco (un po' più in basso di te) con un Cessna Eagle. Ho provato a cercare un volo di linea da Sydney a Buenos Aires ma non sono riuscito a trovarne uno senza scalo, come hai fatto?
    Ti auguro un iter burocratico per il recupero di Quadrotta non troppo lungo.
    ciao Roby

    RispondiElimina
  2. Sabrina (Emergency Padova)23 gennaio 2013 23:53

    Sei arrivato quindi! ma bene!!!!!!!!!! che spettacoli che ti godi eh? E che simpatiche compagnie ti trovi!. E bravo Maurizio! ti tieni sistemato bene anche il "pancino" a quel che leggo.. BENE! molto molto bene! un abbraccissimo! Sabry

    RispondiElimina
  3. Ciao Maurizio,mi viene in mente Ernesto in giro per l'America Latina,allora ti dico "liga tutto ben sul 2+1".
    e ocio ae buse
    Luca el Barba e Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti avendo letto I diari della motocicletta passerò da molti dei posti da lui attraversati, caro Luca. Grazie a Te per come mi segui e per la Tua simpatia. Continua così (stavolta lo dico Io a Te). Ciao ciao.
      Maurizio

      Elimina
  4. Francesco Franzolin24 gennaio 2013 11:56

    bene arrivato in Cile!! non vedevo l'ora che arrivassi a questo punto del viaggio!! Io e Cristina quando ci siamo sposati (due anni e mezzo fa) in quei posti abbiamo fatto il nostro viaggio di nozze. Da Santiago in su fino ad Antofagasta. Con un po' di nostalgia aspetto i tuoi racconti e le foto!! Francesco Franzolin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, non sapevo della Vs. luna di miele in Cile. Ora parto per il sud e la Patagonia (quindi dovrai portare pazienza ancora un mesetto). Ma poi arrivo proprio nel nord del Cile e allora ci sentiremo un pò di più.Un caro Saluto a T e e alla Cristina. Ciao Tosi
      Maurizio.

      Elimina

Qui puoi inserire i commenti ai post inviati da Maurizio